La Saving Lives Foundation vuole che quanti più defibrillatori siano messi a disposizione, al fine di aumentare le possibilità di sopravvivenza in caso di arresto cardiaco.

Non forniamo denaro ai candidati prescelti, ma consegniamo loro direttamente un nuovissimo defibrillatore. Ulteriori informazioni possono essere trovate qui.

Eventuali defibrillatori donati dalla Fondazione devono essere collocati all’esterno. I dispositivi devono essere accessibili a tutti, 24 ore al giorno.

L’organizzazione richiedente deve garantire che il defibrillatore donato venga conservato accuratamente per 10 anni e che le batterie e gli elettrodi siano sostituiti quando necessario, in modo da garantire che il defibrillatore sia sempre in condizioni di pieno funzionamento e pronto per essere utilizzato, se necessario.

Se per qualsiasi motivo non è più possibile per il destinatario occuparsi del defibrillatore in base alle richieste di cui sopra, il defibrillatore può essere ritirato dalla Fondazione, in accordo con voi. Il defibrillatore verrà poi donato nuovamente ad un’altra organizzazione.

Chiediamo inoltre che l’ente richiedente non persegua scopi di lucro e che esista da almeno 2 anni. L’ente richiedente e il defibrillatore dovrebbero trovarsi in Europa, l’area operativa della Saving Lives Foundation.